L’area di Enna è l’unica provincia siciliana che non ha sbocchi sul mare, ma non per questo è priva di risorse. Molti sono i miti e leggende ambientate in questo territorio: pare infatti che gli dei la amassero anche per le famose cassatelle di Agira. Tra i vari racconti si narra la storia di Plutone che innamorato di Kore la rapisce sulle rive del lago di Pergusa, una riserva naturale unica nel suo genere. È proprio da questa figura mitologica che prende il nome l’Università Kore di Enna, di recente costruzione. A Piazza Armerina, la seconda città più importante dell’ennese, potrete invece ammirare dei bellissimi mosaici risalenti al periodo normanno, custoditi nella Villa Romana del Casale.